Home Servizi Aperture giudiziarie

Aperture giudiziarie

31
0

Vogliamo parlare in questo articolo delle aperture giudiziarie in quanto rappresentano una cosa che non è insolita nel panorama odierno, e che possono avere un impatto notevole sui servizi offerti per esempio da un fabbro, il quale viene spesso contattato per questa sfida che può essere una cosa difficile.

Quindi vogliamo proprio capire nello specifico perché gli viene data questa responsabilità.

Innanzitutto diciamo che queste aperture in alcuni casi vengono richieste per liquidare un’azienda insolvente o in ristrutturazione per tutta una serie di fattori tra cui controversie legali o fallimenti finanziari, che si traducono nella chiusura forzata dell’attività e nella gestione successiva di un’amministrazione giudiziaria.

Durante questo processo relativo a questa apertura il fabbro può essere coinvolto in tutta una serie di cose come per esempio la sicurezza della proprietà visto che quest’ultima è sottoposta supervisione legale: di conseguenza il fabbro può essere incaricato di installare o di aggiornare il sistema di sicurezza per proteggere l’edificio.

 Ma nella maggior parte dei casi queste aperture riguardano una cosa ben specifica, e cioè quella relativa a un atto esecutivo che viene messo in pratica solo nel momento in cui c’è stata una sentenza di un tribunale che prevede l’autorizzazione ad effettuare una apertura forzata di un’abitazione o di un locale, o comunque di qualsiasi negozio, nell’ottica di liberare l’edificio da eventuali occupanti a restituirla legittimo proprietario.

Una persona quindi che deve recuperare e riprendere possesso di uno stabile, che sia appartamento o attività commerciale, deve prenotare per forza con largo anticipo un appuntamento con un fabbro professionista, perché così vuole la procedura di sfratto giudiziario.

 Però bisogna tenere presente che non tutti i fabbri sono abilitati a fare queste aperture forzate, o comunque non tutti tra di essi vogliono offrire questo servizio, perché è abbastanza delicato come possiamo immaginare.

Ci sarà bisogno quindi di trovare un’azienda specializzata proprio nelle aperture in questione dove ci saranno dei fabbri che saranno disponibili in tutti i giorni per raggiungere l’abitazione o l’attività commerciale, e consentire al proprietario di riaverla in meno di un’ora

 

Altre cose su questo argomento

In questi casi c’è bisogno in definitiva di un fabbro soprattutto nel momento in cui ci sono degli inquilini In quell’edificio che non vogliono andarsene. Ma sarà appunto importante affidarsi solo a un professionista abilitato in quanto avrà le autorizzazioni, ma anche le capacità e le competenze per aprire questa porta senza causare danni irreversibili, o comunque senza danneggiare la serratura.

 Questo vuol dire che l’apertura può essere fatta solo da un fabbro autorizzato, e quindi il proprietario dell’edificio non potrà forzare la porta in maniera autonoma. Infatti sono proprio i fabbri ad essere coinvolti direttamente dalle autorità competenti: ed ecco perché il loro compito sarà solo quello di aprire le porte di quello stabile, senza dover fare altro, e senza essere coinvolti in nessun modo.

 Teniamo presente che un fabbro grazie alle sue competenze riuscirà ad aprire qualunque tipo di serratura, e quindi anche un antiscasso, blindata, a cilindro europeo, senza mai danneggiare la serratura o la porta.