Home Salute Gonfiore addominale Milano

Gonfiore addominale Milano

141
0
Gonfiore addominale Milano
Gonfiore addominale Milano

Uno dei problemi più diffusi all’interno della popolazione, per qualunque fascia di età e per entrambi i sessi è il problema del gonfiore addominale Milano. Che potrebbe anche causare un po’ di dolore, immaginiamo quando abbiamo una fase acuta di questo gonfiore e dobbiamo metterci un paio di jeans che, sedendoci, vanno a premere esattamente a questa zona.

Gonfiore addominale Milano
Gonfiore addominale Milano

Certi problemi come quello del gonfiore addominale, del colon irritabile, il meteorismo, vengono dati un po’ per scontati nel senso che a causa dell’alimentazione sempre più inadeguata dovuta all’assunzione in sovrappiù di prodotti industriali, davvero sono molto diffusi tanto da non essere considerati delle vere proprie patologie. Se pure lo siano po’, nel senso che comunque non condurranno a sviluppare sintomi gravi e degenerativi, ma comunque creando non pochi problemi perché sono fastidiosi da sopportare.

C’è chi giustamente non si vuole rassegnare a questo stato di cose e magari ha cambiato la propria alimentazione in meglio, comincia ad andare in palestra, insomma sta cercando di utilizzare tutti quegli accorgimenti che il medico di famiglia di solito prescrive.

A volte tutto questo non basta e comunque risultati tardano a venire.

Un metodo per cercare di accelerare il processo ad essere più risolutivi e quello di sottoporsi ad un trattamento di Idrocolonterapia, effettuato presso un centro specializzato da un professionista esperto di questo tipo di tecnica. Si tratta di una tecnica naturale, perché comunque viene utilizzata l’acqua, semplicemente portandola ad una temperatura tiepida di 36 o 37 °C.

Viene utilizzato uno strumento che la riesce ad inserire nel colon, tramite un sistema a circuito chiuso, facendola fuoriuscire dopo che ha lavato l’intestino.

I benefici della Idrocolonterapia

Vediamo allora quali sono i benefici di questo trattamento, che non sporca, non è doloroso, anzi si potrebbe rilevare anche piuttosto piacevole, perché viene accompagnato da un massaggio leggero addominale per stimolare l’intestino e per lavarlo al meglio durante il passaggio dell’acqua.

Prima di tutto andremo a eliminare tutte quelle scorie che sono presenti da anni e che non riusciamo a espellere in autonomia, tanto più che alla fine l’acqua che uscirà dal nostro intestino sarà completamente trasparente a dimostrazione che è stato lavato accuratamente.

In questo modo sarà come ripristinarlo, resettarlo ad un funzionamento migliore.

Molte donne che soffrono di cistiti, vaginiti, candidosi croniche, trovano i mesi benefici anche andando ad accompagnare diversi cicli di Idrocolonterapia con l’assunzione di probiotici ma anche di integratori naturali che vanno a lenire il fastidio come potrebbe essere ad esempio l’echinacea.

In realtà non ci sono particolari controindicazioni, si evita di eseguire questo trattamento solo in casi particolari come ad esempio dopo il sesto mese di gravidanza, dopo un intervento chirurgico all’intestino (ma solo nelle prime settimane che seguono l’intervento, dopodiché si può effettuare) o quando ci sono delle patologie gravi a carico appunto questa zona. Alcuni fanno un lavaggio del colon prima di ricevere una colonscopia in modo che l’esame sia poi approfondito ed accurato e lo specialista riesca a visualizzare meglio i risultati ottenuti dall’attenta visita che ha effettuato.