Home Servizi Trasferimento salma da un altro Paese

Trasferimento salma da un altro Paese

35
0

Quando parliamo di trasferimento salma da un altro Paese stiamo parlando di una cosa abbastanza delicata che comunque può allungare i tempi di organizzazione di un funerale, organizzazione che già di per sé non è semplice perché ci sono tante cose da prendere in considerazione e fortunatamente ci sono le imprese di pompe funebri che si occupano praticamente dell’intero processo.

 

Non è un caso che poi quando parliamo di questi argomenti sottolineiamo quanto per le famiglie già sia difficile affrontare una situazione del genere e cioè unire l’impegno che serve per tutte le questioni pratiche che riguardano un funerale e poi contemporaneamente dover gestire un dolore che può essere lancinante e sempre lo è ma lo è ancora di più quando la persona è scomparsa all’improvviso ed ecco perché avere un’impresa di riferimento nell’ambito di pompe funebri fa la differenza.

 

Impresa che nel caso specifico del quale stiamo parlando si occuperà di tutte le questioni pratiche che riguardano questo rimpatrio e questo significa parlare con i vari enti coinvolti nel rilascio delle autorizzazioni e ad esempio bisognerà chiedere al Comune il passaporto mortuario e il certificato di morte.

 

Ma oltre questo bisognerà anche ottenere il nulla osta per poter introdurre quella salma e Comunque parliamo di persone che magari vivevano all’estero e ora che sono morte o la famiglia li vuole fare rientrare in Italia e servirà dicevamo un permesso che viene rilasciato dal Consolato estero che si trova nel nostro territorio e in più servirà anche un certificato dell’azienda sanitaria locale.

 

Teniamo presente che al contrario l’impresa in questione si potrebbe anche occupare di trasferire la salma dall’Italia verso altri Paesi e questo concretamente significa portarla in aeroporto pe consegnarla al personale di volo dandogli tutte le informazioni necessarie e poi interloquire con l’agenzia che in quel Paese in questione poi dovrà diciamo ritirarla.

 

In certi casi questo viaggio potrebbe anche essere effettuato su strada grazie ad un personale qualificato, personale che comunque è sempre pronto per aiutare la famiglia rispetto a qualsiasi bisogno che la stessa può avere.

 

In certi casi scegliere un’impresa di pompe funebri in poco tempo non è facile

 

Come dicevamo dal titolo di questa seconda parte se per caso la famiglia si ritrova a dover cercare velocemente un’impresa di pompe funebri che dovrà aiutarla per l’organizzazione del funerale oltre che occuparsi del trasferimento della salma che magari sta in un altro Paese, la situazione si può complicare e anche di parecchio.

 

Prima di tutto perché dobbiamo considerare anche lo stato d’animo della famiglia che sta gestendo un dolore e quindi poi non avere nemmeno la certezza dell’impresa alla quale rivolgersi e quindi della certezza anche di andarci d’accordo e di ricevere i servizi come li vogliono la preoccupazione e l’ansia aumentano.

 

Spesso fortunatamente arrivano in soccorso dei conoscenti o dei vicini di casa o dei colleghi di lavoro se parliamo di persone che stanno in città da poco e sono loro a dare dei suggerimenti rispetto all’impresa di pompe funebri alla quale conviene rivolgersi.